lunedì, Dicembre 5, 2022

Michele Cucuzza, che fine ha fatto? Non immaginerete mai come si è ridotto oggi

Qualcuno dice che la vita sia un cerchio. Per Michele Cucuzza probabilmente è la definizione giusta. Il popolarissimo giornalista, nato e cresciuto a Catania, ha iniziato lavorando per alcuni giornali locali del suo territorio. Da giovane si è trasferito a Milano, dove nel giro di qualche anno ha allargato i suoi orizzonti, lavorando prima nell'ufficio stampa del sindacato UIL e poi in radio. La svolta arriva negli anni '80, quando viene assunto in Rai, dove entra a far parte della redazione e realizza servizi sia per la radio che per la tv. Nel 1988 viene chiamato a condurre il TG2 ma anche a lavorare come inviato all'estero. La sua esperienza di conduttore del TG2 si interrompe nel 1998, quando la Rai la sposta a condurre altri programmi, tra cui "La vita in diretta" e, più di recente, "Unomattina".

Dal 2012 in poi viene messo sempre più ai margini della Rai e l'ultima esperienza con viale Mazzini risale al 2014, per un programma radiofonico. L'anno successivo si trasferisce a Telenorba. Dal 2015 al 2020 conduce diversi eventi aperti al pubblico, soprattutto nel campo della cultura. Nell'anno dello scoppio della pandemia torna su uno dei canali principali della tv italiana, ovvero Canale 5. In che ruolo? Come concorrente del Grande Fratello VIP. L'esperienza è piuttosto breve e il giornalista viene eliminato dopo 34 giorni. Insomma, dopo un periodo di enorme popolarità il conduttore siciliano è lentamente scomparso dai radar, forse anche per volere proprio. Nel 2022 è arrivata l'ennesima novità della sua carriera televisiva, per tornare al discorso del cerchio che si chiude.

Da poco più di dieci giorni, infatti Cucuzza è tornato dove tutto ebbe inizio, in Sicilia. Dal 9 gennaio è infatti il conduttore delle due edizioni più seguite del TG SICILIA su Antenna TV, ovvero quelle delle 7:30 e delle 13:30). In un'intervista esclusiva a RTL 102.5, ha detto: "Per me è un cerchio che si chiude". Nel corso della telefonata riavvolge il nastro e racconta la sua lunga carriera di giornalista, inviato e poi conduttore in Rai. Poi addio alle scene TV e l'inaspettata avventura al Grande Fratello VIP nel 2020. "Sto tornando in Sicilia facendo il pendolare per lavoro e per amore: fare il giornalista è una vocazione", ha dichiarato l'ex mezzobusto del Tg2.

Le due edizioni delle 7.30 e delle 13 sono le più viste in onda locale", ha spiegato durante la telefonata con RTL 102.5.  "La valigia è sempre pronta, la voglia di andare e viaggiare lontano in Italia in nome di una nuova avventura". A dimostrazione del suo essere poliedrico, negli ultimi anni, Cucuzza si è cimentato anche nella scrittura di un libro tutto sul mondo di Internet, quasi per divertimento sul treno. "L'ho scritto tutto sul mio cellulare", ha dichiarato. Il titolo del libro è "Fuori dalle bolle". L'anno successivo ha pubblicato anche una graphic novel interamente dedicata a Steve Jobs, dal titolo "Steve Jobs, vita e opere di un genio coraggioso".

LEGGI ANCHE...