Maria Grazia Cucinotta, la rivelazione sul suo passato che lascia tutti di stucco: "In certi casi..."

L'attrice Maria Grazia Cucinotta si ritrova nel ruolo di una donna tradita in teatro. Ecco cosa ne pensi.

Maria Grazia Cucinotta è stata impegnata in teatro nelle scorse settimane con il nuovo spettacolo delle Figlie di Eva; è il suo debutto teatrale, e l'attrice interpreta una nobile donna siciliana tradita dal marito politico.
Mentre era ospite al programma radiofonico "Un Giorno da Pecora" per promuovere il suo nuovo progetto, a Cucinotta è stato chiesto cosa ne pensasse del tradimento.
Durante l'intervista, l'attrice ha parlato della gelosia, del suo rapporto con il marito, e ha fatto una confessione inaspettata, raccontando un aspetto della sua vita privata che non è mai stato svelato. Vediamo di cosa si tratta.

La carriera della Cucinotta

Mariagrazia Cucinotta è nata il 27 luglio 1968 a Messina. Dopo aver studiato analisi contabile, Maria Grazia Cucinotta si è trasferita dalla Sicilia a Milano. Nel 1987 partecipa a Miss Italia e viene scelta da Renzo Arbore come maggiordomo di Back all! debutta nel mondo dello spettacolo. Oggi Maria Grazia Cucinotta si occupa del mondo della produzione cinematografica.

Ha avuto inizio la carriera nel cinema a Natale negli anni '90 con Massimo Boldi, Christian De Sica, Diego Abatantuono ed Ezio Greggio. Tuttavia, non solo l'esperienza cinematografica, ma anche quella di vita possono assicurarle il successo: "Il postino" di Massimo Troisi.

Ha continuato a recitare in diversi film e serie TV, da I laureati di Leonardo Pieraccioni a Il quarto re al fianco di Raoul Bova, dalla commedia Los Angeles - Cannes One Way Guy Greville-Morris a 1st Soprano, Ho solo ha distrutto mia moglie Woody Allen e Sharon Pietra e Vaniglia e Cioccolato di Ciro Ippolito.

Nel 2005 inizia a lavorare come produttrice, prima firmando un contratto con la band All The Invisible Children e poi Last Minute Morocco, nel 2011 debutta come regista con il cortometraggio Il maestro. Il suo lavoro più recente come attrice è Tutto liscio di Igor Maltagliati (2019).

Maria Grazia Cucinotta: la rivelazione

Maria Grazia Cucinotta è sposata con Giulio Violati dal 1995 e con lui ha dato alla luce una figlia, Giulia.  Il matrimonio dell'attrice è stabile e duraturo, anche se ovviamente ci sono stati dei momenti difficili in questi più di venticinque anni. Infatti, se oggi sono tornati molto uniti, qualche tempo fa Cucinotta e il marito hanno attraversato una crisi che li ha spinti ad andarsene. "Eravamo un po' lontani e questa distanza ci ha reso entrambi più forti", ha spiegato l'attrice.

L'attrice non ha mai rivelato cosa l'abbia spinta a prendere le distanze da Violati, ma in una recente intervista ha dichiarato di non essere affatto una persona gelosa. Maria Grazia Cucinotta, infatti, ha spiegato che con il lavoro che sta facendo sarebbe un controsenso: “No, non sono gelosa. Sarebbe utopico essere al lavoro che faccio: sono sempre tra le braccia dell'altro, viaggio sempre…”.

Tuttavia, alla domanda su cosa pensasse del tradimento, Maria Grazia ha confessato, cosa che ha sorpreso tutti spiegando chiaramente che la bellezza non è mai uno scudo contro l'infedeltà. "Sono mai stato tradito? Sì, ci sono sempre "piccole menti" perché in amore nulla è scontato, e anche la bellezza in alcuni casi conta poco", ha detto.