lunedì, Agosto 8, 2022
HomePersonaggiMaddalena Corvaglia ricoverata d'urgenza: fan preoccupatissimi

Maddalena Corvaglia ricoverata d'urgenza: fan preoccupatissimi

L'ex velina Maddalena Corvaglia ha dichiarato di aver passato tutte le vacanze natalizie in un reparto ospedaliero

Brutta notizia per Maddalena Corvaglia: la ballerina ha confessato di aver trascorso le vacanze di Natale in un ospedale di Milano. Il 25 dicembre, l'ex presentatrice, moglie di Stef Burns ha pubblicato un post e condiviso diverse foto sul suo profilo social.

La prima foto la ritrae in ospedale con indosso un cappello da Babbo Natale e la seconda è l'immagine del San Raffaele, ed a seguire alcuni stralci del bellissimo film   Patch Adams del 1998 con l'indimenticato Robin Williams. Il post ha scatenato la curiosità e la preoccupazione di tutti i suoi fan, ma  la conduttrice ha immediatamente spiegato che non era lei ad essere malata, ma sua madre.

La showgirl ha spiegato cosa è successo a sua madre e perché ha dovuto trascorrere il 25 dicembre al San Raffaele, a Milano: "Buongiorno amici e buone feste a tutti! Dove sei bella? Sono al San Raffaele, dove mia madre è stata in ospedale per qualche giorno. Si è operata di sostituzione della valvola aortica, è appena uscita dalla terapia intensiva, e il nostro Natale, dopo 20 anni in Puglia, è la nostra prima volta a Milano, al reparto di cardiochirurgia San Raffaele, insieme a medici e infermieri, che a loro volta in questo giorno speciale fanno dei loro pazienti le loro famiglie."

Dopo questa piccola introduzione, Maddalena Corvaglia ha dedicato il suo pensiero al significato molto profondo del Natale: "In un momento storico in cui ci sentiamo cibo per la statistica, dove l'aspetto umano e il valore della vita sembrano dimenticati... È stato per me un regalo e una gioia conoscere la realtà ospedaliera del San Raffaele di Milano".

L' ex velina  ha continuato il suo post sui social, ringraziando tutto il personale medico che ha assistito sua madre per tutta la durata delle vacanze natalizie: "Grazie mille al prof. Alessandro Castiglioni, che "ha preso a cuore il cuore di mia madre" e il prof. Alberto Zangrilo, tutta l'équipe di terapia intensiva e il reparto di cardiochirurgia: caposala, medici, infermieri… e tutto lo staff. Non solo per la professionalità con cui svolgono il loro lavoro quotidiano, ma soprattutto per il fatto che nel tempo non hanno perso l'aspetto fondamentale per il paziente: UMANO”.

Dopo i ringraziamenti, la conduttrice ha voluto dedicare un secondo commento alla permanenza in ospedale e su quanto un gesto d'umanità può nascere dalle piccole cose o può nascondersi dietro un gesto. "Lo sanno bene tutti quelli che sono stati in ospedale: quando sei malato, lontano da casa, lontano dalle tue abitudini e dai tuoi cari… Una parola di consolazione o un sorriso valgono più dell'oro. […] Quando una persona cara non sta bene, ci sentiamo impotenti perché la sua salute è nelle mani di altre persone di cui dobbiamo fidarci"

Il messaggio di Maddalena Corvaglia ha spinto diverse persone a riflettere sulle proprie azioni e su quanto sia veramente importante avere le persone che amiamo accanto, soprattutto in un momento come questo, così difficile e cupo, quando sembra di smarrirsi in una fitta nebbia e quanto sia importante guardare all'umanità come a un bene preziosissimo.

Leggi anche: Maccio Capatonda rivela la verità su Elisabetta Canalis: "Era innamorata di me , poi..."

LEGGI ANCHE...