martedì, Dicembre 7, 2021
HomePersonaggiClamoroso! Torna il Commissario Montalbano ma senza Zingaretti: "E' colpa sua"

Clamoroso! Torna il Commissario Montalbano ma senza Zingaretti: "E' colpa sua"

Sembra che la Rai Fiction sia intenzionata a produrre una nuova serie de 'Il Commissario Montalbano' senza Luca Zingaretti

La Rai ha deciso che ci sarà una serie dedicata al capolavoro di Andrea Camilleri, 'Il commissario Montabano' ma senza Luca Zingaretti che per anni ha impersonato il commissario siciliano. In un intervista la direttrice di Rai Fiction, Maria Pia Ammirati, ha fatto un annuncio importante.

La direttrice delle fiction Rai palesa la volontà di lavorare su un'altra serie a puntate incentrate sulle vicende del commissario Montalbano, ma fa una premessa, ricordando le parole di Luca Zingaretti a proposito di questo progetto: "Come sa - dice la Ammirati ai giornalisti di Tv Blogo - a oggi Luca Zingaretti non vorrebbe continuare. Noi stiamo comunque ragionando con Palomar su un'ipotesi di serialità, anche senza Zingaretti, perché questa serie è troppo amata dal pubblico per rinunciarci."

E' con queste parole che la direttrice di Rai Fiction, Maria Pia Ammirati, ha annunciato che l'emittente televisiva pubblica sta valutando di produrre una serie tv sul commissario Montalbano senza Luca Zingaretti, nel caso l'attore fosse davvero deciso a non continuare in questa avventura. Parlando di valutazione, Ammirati ha spiegato che non è da escludere una collaborazione tra Rai Fiction e le piattaforme digitali come Ott  e Netflix.

Questo è ciò che afferma: "Ormai viviamo in un contesto dove il concetto di esclusività è di fatto superato. Essere esclusivi implica infatti tirarsi fuori dalle dinamiche, mentre noi dobbiamo fare esattamente l'opposto, ossia entrare nelle diverse articolazioni. Avremo quindi prodotti Rai realizzati in co - produzione con le piattaforme, titoli che lanceremo con Netflix o sui quali possiamo avere delle partecipazioni."

Il direttore di Rai Ammirati, ha affermato che se il budget viene tagliato, il numero dei titoli stagionali (che attualmente copre circa 110 galà di Rai1) potrebbe ridursi. Ancora, parlando di 'Squid Game', la serie fenomeno del momento , la Ammirati ne da un duplice giudizio: come spettatrice ha amato la serie coreana, mentre come Direttore della televisione pubblica giudica il prodotto non adatto alla Rai: "Nei nostri canali non ci sarà mai spazio per la violenza gratuita, il grottesco e l'esclusione delle categorie minori."

Tornando a Montalbano, va segnalato che nelle scorse ore, Andreina  e Mariolina Camilleri hanno trovato in cantina e in garage alcuni scritti inediti, cartelle originali, foto di scena e appunti personali del loro padre, Andrea Camilleri, uno dei più grandi scrittori italiani del secolo: una scoperta a dir poco clamorosa!

Il recupero delle opere è iniziata quando Andrea Camilleri era ancora in vita,  come sua figlia ricorda: "Papà ci aveva chiesto di recuperare il suo materiale, ma la cosa che ci ha dato grande gioia è stato trovare tanti documenti, tanti scritti e di riuscire a raccontarglielo perché lui era ancora in vita quando abbiamo cominciato a trovare veramente un tesoro "

Andreina e Mariorina hanno annunciato che tutti gli scritti ritrovati  confluiranno nel "Fondo Camilleri " in costruzione, progettato dall'architetto Simone di Benedetto, già riconosciuto dall'ente come luogo di rilevanza storica. 'Fondo Camilleri' sarà aperto al pubblico in primavera per studiosi di letteratura, appassionati e istituzioni educative.

Chissà che non si trasformino questi inediti in prodotti Rai TV nel prossimo futuro.

Leggi anche: Uomini e Donne, Gemma sgancia la bomba su Isabella: "Si considera di lusso"

LEGGI ANCHE...