martedì, Gennaio 25, 2022
HomePersonaggiPomeriggio Cinque, Barbara D’Urso su tutte le furie: “Ci prendi in giro?”

Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso su tutte le furie: “Ci prendi in giro?”

Non è riuscita a trattenere tutta la rabbia Barbara D'Urso sulla vicenda che coinvolge l'inviata Greta Beccaglia

Tutti si stanno occupando della brutta vicenda che ha visto come protagonista di una molestia in diretta da parte di un tifoso, la giornalista sportiva Greta Beccaglia. Negli scorsi giorni a 'Pomeriggio 5' anche Barbara D'Urso si è occupata della vicenda avendo uno scambio di opinioni molto acceso con Giorgio Micheletti. Questo ciò che è successo all'interno del programma.

L' argomento di discussione sta a cuore alla conduttrice napoletana, che si è sempre schierata dalla parte delle donne, anche con campagne di sensibilizzazione molto serie: la notizia di una molestia in diretta non ha generato il clamore che avrebbe dovuto, tanto che la stessa Greta ha subito la minimizzazione del gesto subito dal tifoso presente fuori lo stadio per la partita Empoli - Fiorentina, dal collega in studio Giogio Micheletti.

Giorgio Micheletti ha provato nella trasmissione pomeridiana della Mediaset,  a esprimere la sua opinion e giustificare il proprio comportamento di fronte alla denuncia della sua collega; dopo aver subito accuse senza aver l'opportunità di difendersi, anche nello studio di 'Pomeriggio 5', Micheletti è stato condannato senza riserve.

L' errore commesso dal giornalista è stato quello di commentare l fatto dicendo un 'lascia perdere' ,il commento però non era teso a minimizzare l'accaduto ma un consiglio alla collega  che si trovava fuori allo stadio accerchiata da persone violente.  Insomma il collega voleva, in qualche modo porteggere l'incolumità della giornalista Greta Beccaglia, anche se con parole, forse, inadeguate.

Barbara D'Urso non ha perdonato al collega il suo comportamento, pretendendo un confronto diretto in cui spiegargli i motivi per cui quel comportamento in diretta televisiva fosse completamente inaccettabile, una mancanza di rispetto intollerabile. Secondo la padrona di casa, Micheletti avrebbe dovuto interrompere immediatamente la diretta e spiegare a chiunque stesse guardando la trasmissione cosa stava accadendo, per non lasciare correre il gesto appena successo.

Dopo l'intervento di Barbara D'Urso, Micheletti ha ammesso molto rammaricato e dispiaciuto di aver agito male e di aver gestito la situazione in modo completamente inadeguato. Il giornalista ha parlato di Greta Beccaglia come di una figlia e rendendosi conto della gravità dell'errore commesso nei suoi riguardi ha avuto una reazione di rabbia e commozione.

Giorgio Micheletti ha concluso il collegamento scusandosi per la propria reazione di rabbia e anche per ciò che è accaduto a causa di una cattiva gestione della diretta che ha causato il caso mediatico e le accuse infondate. Anche sentendosi profondamente in colpa per le accuse ingiuste, ha voluto sottolineare che la persona da mettere alla gogna per una colpa molto grave non fosse lui, ma il molestatore, a questo la D'Urso ha risposto con un sonoro "Ci mancherebbe altro!"

La conduttrice ha inoltre sottolineato che se fosse stato colpevole di una tale mancanza di rispetto non lo avrebbe mai invitato in studio, ma lo ha fatto proprio per dargli modo di difendersi e spiegarsi. Quando Micheletti ha insistito sulla sensazione di essere stato messo sullo stesso piano del molestatore Barbara D'Urso ha commentato in modo tagliente e conciso per chiudere la questione: "Ci prendi per stupidi e millantatori? Sono stata chiara mi pare."

Leggi anche: Uomini e Donne, Gianni Sperti asfalta Armando Incarnato: “Ostenti tanto"

LEGGI ANCHE...