Raimondo Todaro, la verità sull'addio a Ballando: "Maria De Filippi mi ha chiamato..."

Raimondo Todaro quest'anno è nel cast di Amici 21 come professionista e insegnante di danza. Nel corso di un'intervista rilasciata a "Tv Sorrisi & Canzoni", il professore di ballo ha svelato che è stata la stessa Maria De Filippi a chiamarlo. "Ho conosciuto Maria De Filippi un po' alla volta grazie al lavoro di Francesca ad Amici come ballerina professionista. Quando mi ha chiamato mi ha fatto molto piacere. Sapevo già che era una super professionista, ma rendersi conto di come governa lo spettacolo è un'altra cosa".

"Ad Amici mi diverto e i ragazzi hanno molto talento - aggiunge il ballerino siciliano - Maria De Filippi e tutta la squadra mi hanno accolto a braccia aperte sin dal primo giorno. Alessandra Celentano e Veronica Peparini? Temo e invidio la stessa cosa: l'esperienza. Loro sono ad Amici da tanto tempo quindi conoscono meglio le dinamiche della gara. Io imparo ora. Con Celentano non ci sono 'liti' in onda, ma divergenze di opinioni. Siamo due impulsivi. Ma dietro le quinte tra di noi ci sono solo sorrisi e stima reciproca".

Qualche mese fa Todaro, tra le pagine del settimanale "Nuovo", aveva dichiarato che Maria, prima di fargli firmare il contratto, gli aveva chiesto di parlarne con Milly Carlucci: "Quando Maria mi ha chiamato, mi ha detto di parlarne con Milly Carlucci perché non voleva mettermi in difficoltà. Milly accettò subito e la faccenda si è risolta in meno di un minuto".

Perché Raimondo Todaro ha lasciato Ballando con le Stelle

"Ho scelto di lasciare un programma di successo dopo 15 anni perché sentivo di non avere più niente da dare e viceversa, e Milly Carlucci lo sa. Mi fa ridere chi parla di tradimento: sono certo che la stessa Milly sa che non è un tradimento, il mio, ma un salto. Io sono a posto con la mia coscienza, nessuno sgarro: sono entrato a Ballando quando avevo 18 anni, ora ne ho 34. E' del tutto naturale che senta il bisogno di sperimentare. Non l'ho mai nascosto: ho voglia di provare a fare anche altro. Milly non ha difetti. Quest'anno ci sono state cose che non mi sono andate bene. Ma sono cose personali che devono rimanere tali. L'amicizia resta, a prescindere", ha rivelato di recente il ballerino catanese.