Napoli: arrestato 50enne per maltrattamenti in famiglia

La centrale operativa di Secondigliano ha disposto l'intervento dei carabinieri in via Vittorio Parisi, per una lite familiare.

Giunti sul posto, i carabinieri sono stati avvicinati da una donna che ha affermato che il fratello, come accaduto in precedenti occasioni, aveva aggredito fisicamente la madre, la nipote e la sorella per futili motivi.

Gli operatori, dopo aver chiesto l'intervento del 118 per soccorrere l'anziana, hanno bloccato l'aggressore, un napoletano di 50 anni, e lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.