lunedì, Dicembre 6, 2021
HomePersonaggiLe lacrime d'orgoglio per la Medaglia di Bronzo: "Il Molise esiste e...

Le lacrime d'orgoglio per la Medaglia di Bronzo: "Il Molise esiste e mena forte!"

L'atleta originaria di Isernia è stata la sorpresa alle Olimpiadi di Tokio 2020, conquistando la Medaglia di Bronzo per il suo Paese!

Sovverte ogni pronostico l'atleta nativa di Isernia in Molise, Maria Centracchio. Le sue lacrime d'orgoglio non sono solo per la Medaglia di Bronzo nel judo alle Olimpiadi di Tokio 2020, ma per la sua regione: è la prima medaglia individuale vinta da un' atleta molisana! Le parole di Maria commuovono non solo la famiglia e la squadra italiana, ma tutto il Molise che da sempre sostiene la sua famiglia, da sempre legata a questa arte marziale.

Davanti a lei c'è l'amica di sempre, Odette Giuffrida, 'Odi', l'atleta romana vincitrice della Medaglia di Bronzo contro l'ungherese Réka Pupp  e già Medaglia d'Argento a Rio 2016,  rendendo la vittoria ancora più emozionante: la squadra di judo italiana è come una famiglia allargata, dove tutti, atlete e atleti sono uniti e si spronano gli uni con gli altri.

La vittoria di Maria Centracchio era un miraggio, ma come ogni campione che si rispetti, la judoka ha dato il massimo ottenendo un risultato inaspettato grazie al talento, dedizione e sacrificio. La prima affermazione dopo la vittoria è stata "Non è vero, non è vero!" eppure quello che era impensabile è accaduto Maria Centracchio vince prima Medaglia di Bronzo individuale per il Molise.

La sua dedica è un fiume di emozioni che travolge tutti: "Vedere Odette sul podio domenica mi ha dato una carica incredibile. Mi dispiace solo di non aver qui con me Luigi (suo fratello e sparring partner). Ho sofferto negli ultimi mesi per arrivare fin qui ma sapevo che una volta ottenuta la qualificazione, che è stata complicata per molti motivi, le cose potevano andare bene. Certo è stata una medaglia da sogno."

Ma la dichiarazione di orgoglio della Medaglia di Bronzo non è terminata, rivolge un pensiero commosso anche a tutta la sua regione, il Molise, che l'ha sempre sostenuta: "Ho sentito forte l'affetto della mia regione in questi giorni, fantastico, spero siano orgogliosi di me. Oggi ho dimostrato che il Molise esiste e mena forte!"

 

LEGGI ANCHE...