giovedì, Luglio 29, 2021
HomeRegione SardegnaPamela Prati rivela la sua terrificante malattia: "Non riesco neppure a prendere...

Pamela Prati rivela la sua terrificante malattia: "Non riesco neppure a prendere il treno"

Qualche anno fa Pamela Prati era sulla bocca di tutti per lo scandalo che circondava Mark Caltagirone. Tutti hanno parlato di questa storia per mesi e molti meme sono nati su Internet.

Si sono alternati vari salotti in televisione, da quello di Barbara D'Urso a quello di Silvia Toffanin, dove vari ospiti si sono recati per assistere alla loro versione dei fatti. La stessa showgirl sarda si è lasciata andare, raccontando storie contrastanti.

Alla fine si è concluso che Marco Caltagirone non esiste, ma è stato inventato da un'agenzia per ingannare l'ex showgirl e restituirle popolarità dopo essere scomparsa un po' dagli schermi nonostante una lunga e invidiabile carriera in tv.

Recentemente ha annunciato di voler partecipare alla prossima edizione del Grande Fratello Vip.

Pamela Prati, dramma e malattia
Pamela Prati ha ormai 62 anni e da circa 40 lavora in televisione. Esordisce giovanissima tra gli anni '70 e '80, facendosi notare prima come modella e poi come attrice. La sua grande fama, però, arriva nel 1987 con il Bagaglino dove interpreta il ruolo di prima donna.

lei Si è distinta anche come conduttrice, presentando programmi di successo come Sai l'ultima? e sul serio. Infine, ha dimostrato di essere anche una cantante decente esibendosi in corti sipari durante gli spettacoli e registrando un album nel 1996.

Nel 2018, l'ex star del varietà ha annunciato su Sunday Live che era vicina al suo matrimonio con il suo partner. , di cui lei stessa, circa un anno dopo, ha ammesso l'inesistenza. In quell'occasione, però, rivelò anche di essere stata colpita da un malore.

L'ex modella, il cui vero nome è Paola Pireddu, ha dichiarato di soffrire di claustrofobia da anni, al punto da non riuscire nemmeno a prendere un treno in 30 anni. Ha aggiunto che è stata guarita grazie all'amore di Mark, che all'epoca credeva fosse una persona reale. Speriamo che oggi stia meglio anche senza questa figura al suo fianco.

LEGGI ANCHE...