giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeRegione CalabriaLuis Enrique, la dolcissima vignetta virale: il rapporto padre e figlia che...

Luis Enrique, la dolcissima vignetta virale: il rapporto padre e figlia che commuove il mondo

Una vignetta carica di emozione che narra la storia di un uomo, un padre, che ricorda sua figlia in un modo dolcissimo

E' un docente calabrese, Antonio Federico, che ha dedicato il suo talento d'artista per comunicare un'emozione su carta attraverso delle vignette molto commoventi. In questi giorni l'artista ha dedicato una vignetta al ct della nazionale spagnola Luis Enrique che lo ritrae accanto a sua figlia seduti su una panchina: la tenerezza del disegno ha fatto il giro del web, la storia che racconto è davvero toccante.

Dopo la partita degli Europei 2020 che ha visto sfidarsi la Nazionale Italiana e quella Spagnola, sono state pubblicate in rete diverse foto che lo ritraevano in compagnia della sua bambina di nove anni, venuta a mancare per un terribile male il 26 Agosto del 2019. La personalità decisa ma sempre umana e gentile del ct hanno ispirato l'artista reggino, che ha offerto un momento di commozione a tutto il mondo.

La vignetta raffigura la piccola Xana, seduta accanto al padre su una panchina a bordo campo che chiede "Bella partita papy?" e lui risponde "Si...Angioletto mio". Poche parole ma cariche di emozione, che fanno stringere tutto il mondo intorno al dolore della famiglia di Enrique. Il disegno è stato postato da diverse personalità dello spettacolo e del mondo del calcio, da varie testate spagnole, ma soprattutto da Sira Martinez (figlia maggiore di Enrique) che l'ha pubblicata sul proprio profilo social.

Antonio Federico si è lasciato intenerire ed ispirare dalla storia di quest'uomo che lascia tutto per restare accanto alla propria figlia, un uomo gentile e cortese che da sempre è molto amato in Italia ed ha dimostrato in più di un'occasione di essere legato al nostro paese, l'ultima con la dichiarazione post partita: "Sono felice per quello che ho visto. Ho goduto di una partita di alto livello con due squadre forti che cercavano di giocare un bel calcio, è stato uno spettacolo per i tifosi. Voglio fare i complimenti allì'Italia, spero che in finale possa cercare di vincere questo Europeo. Tiferò per gli azzurri."

Nel post in cui l'artista pubblica la vignetta si possono leggere queste parole:
"Questo è dedicato a Luis Enrique.
L’allenatore della Spagna ha fatto i complimenti con molta sportività alla nostra nazionale, confidando che tiferà per noi alla finale.
Ma le partite di calcio sono solo un gioco, la vita vera invece fa sul serio e lui lo sa bene. La sua piccola Xana gli è stata portata via a soli 9 anni per un maledetto cancro.
Sono tante le foto di lui e la sua bellissima bimba felici, un papà fantastico, un uomo provato ma che ha avuto il coraggio di rialzarsi in piedi con impegno e forza.
Tutto il nostro affetto va a lui ed al suo piccolo angioletto custode.
Che a me piace immaginare così"

LEGGI ANCHE...