martedì, Novembre 30, 2021
HomePersonaggiNino D'Angelo torna a casa e si commuove davanti al suo murale:...

Nino D'Angelo torna a casa e si commuove davanti al suo murale: "Fiero di essere nato qui"

"Benvenuto a casa Maestro", è stato accolto così Nino da un fiume di gente che è scesa in piazza per l'inaugurazione del murale realizzato da Jorit

Jorit ha deciso di omaggiare Nino d'Angelo realizzando un murale nel suo quartiere natio, a San Pietro a Patierno. Un'opera che riprende lo stile unico dello street artist definito "Human Tribe", contrassegnata dalle caratteristiche strisce rosse lungo le guance e da una delle immagini più celebri e iconiche del cantante partenopeo, quando era appena all'inizio della sua brillante carriera e portava il mitico caschetto biondo.

"Benvenuto a casa Maestro", è stato accolto così Nino da un fiume di gente che è scesa in piazza soltanto per lui. Grande l'emozione del cantante che non riesce a trattenere le lacrime dalla commozione: "Essere qui dopo 45-50 anni e vedere tante persone che mi vogliono bene deve significare che ho fatto qualcosa di buono".

Poi Nino ha rivelato la grande gioia che prova nel tornare a casa, sottolineando di non avere mai dimenticato le sue origini. "Qui mi hanno insegnato tutto, qui ho imparato tutto quello che so fare", dichiara il cantautore emozionato. "Queste persone mi hanno sempre mostrato tanto affetto e il murale a me dedicato ne è una conferma. Siete sempre nel mio cuore, io di notte sono venuto qui quando facevo le feste e la cosa più brutta è che non ho visto più la casa dove sono nato, perché l'avevano buttata giù. Per me è stato un momento doloroso però io quando passo di qua, vi sento dentro di me. Sono fiero di essere nato qui".

Il murale realizzato da Jorit è stato fortemente voluto dagli abitanti che popolano il quartiere. L'idea viene proprio dalla comunità, come sottolinea lo street artist napoletano: "E' un progetto che ho voluto subito sposare perché queste sono le cose che fanno bene ai quartieri, danno identità ai quartieri. Questo posto ha un'anima e ha qualcosa da raccontare". Anche Jorit ha celebrato il cantautore: "Nino è Napoli! E' la parte positiva di Napoli: ha cantato per i ragazzi di periferia senza superbia, per questo lo amiamo".

Ecco il video dell'inaugurazione del murale di Jorit dedicato a Nino D'Angelo:

LEGGI ANCHE...