‘Imma Tataranni’, partite le riprese della seconda stagione: ecco quando andrà in onda

La seconda stagione della serie ambientata nella Città dei Sassi, dopo il grande successo della prima trasmessa nel 2019, prevede otto puntate di circa cento minuti ciascuna

Foto Facebook Imma Tataranni - Sostituto Procuratore Rai1


Partite le riprese della seconda stagione della fiction Rai ambientata al Sud “Imma Tataranni – Sostituto Procuratore”. Il primo ciak a Matera è stato anticipato rispetto alla data programmata, il 29 marzo, in seguito ad un cambio di programma imposto dal maltempo in Val D’Angri, dove il set si sposterà non appena miglioreranno le condizioni climatiche. Protagonista delle fiction girata nella Città dei Sassi l’attrice pugliese Vanessa Scalera, per la regia di Francesco Amato.

Come riportato dall’Ansa, dopo alcune riprese nella sede della Provincia, si sta girando in piazza San Giovanni Battista, dove si trova la casa del magistrato nato dalle storie della scrittrice lucana Mariolina Venezia. Le riprese a Matera, come indicato in una delibera della Giunta Comunale, sono programmate fino al 5 luglio e molto probabilmente la serie sarà trasmessa sulla Rai a fine anno.

La seconda stagione, dopo il grande successo della prima trasmessa nel 2019, prevede otto puntate di circa cento minuti ciascuna e affronteranno il tema della giustizia attraverso il racconto delle avventure di Imma, sostituto procuratore della Procura di Matera. La fiction con la prima stagione ha conquistato il cuore dei telespettatori a cui ha fatto conoscere la bellezza della Basilicata. Molte riprese, oltre a Matera, sono state girate anche a Metaponto, sulle rive del Mar Jonio, una delle città meridionali più floride e rappresentative della cultura greca, in cui sono ancora visibili i segni del passato.

La Basilicata però non si ritrova solo nel set della serie ma anche nel carattere della sua protagonista. Imma Tataranni incarna infatti le caratteristiche della donna lucana: incorruttibile, decisa, forte, ironica, compassionevole e totalmente fuori dagli schemi. Così è stata descritta nei gialli di Mariolina Venezia ed è stata brillantemente interpretata sul piccolo schermo da Vanessa Scalera. Nel cast della seconda stagione troveremo la gran parte degli attori della prima serie tra cui anche alcuni lucani.