Stasera in tv 'Màkari': i luoghi della serie e la trama della terza puntata

Questa sera in tv, lunedì 22 marzo, arriva il terzo appuntamento della serie Rai "Màkari". Girata nella splendida Sicilia, la serie tv è tratta dalle opere di Gaetano Savatteri ed è prodotta da Palomar, la stessa casa di produzione cinematografica di Montalbano. La regia porta la firma di Michele Soavi, mentre la sceneggiatura è di Francesco Bruni, Salvatore De Mola, Leonardo Marini e Attilio Caselli.

In totale sono quattro le puntate in programma tra giallo, commedia e mélo: protagonista l'attore palermitano Claudio Gioè nelle vesti di Saverio Lamanna, brillante giornalista che con il suo straordinario intuito diventa un affascinante "investigatore per caso". A seguito di un passo falso, Lamanna sarà costretto a lasciare il suo lavoro a Roma come portavoce del sottosegretario al Ministero dell'Interno e farà ritorno nella sua Sicilia, ma non nella casa di famiglia, a Palermo, dove vive ancora il padre, ma a Màkari, nella vecchia casa vacanza dei genitori, ormai disabitata da anni.

Il terzo episodio in onda questa sera su Rai alle 21:25 è intitolato "È solo un gioco". Franco Rizzo, ex promessa del pallone e cugino di Saverio, muore in un incidente d'auto. Lamanna quasi non si ricorda di lui, ma il padre pretende comunque che vada al funerale. Così obbedisce al genitore, ma è sempre più nervoso, perché se è vero che non ricorda il cugino, è ancora più vero che non vuole ricordare, ricorrendo alla sua solita strategia: rimuovere i sentimenti e il dolore senza affrontarli, strategia messa in atto dalla morte della madre. A poco a poco, però, Saverio si rende conto che la morte di Franco non è stata un incidente, ma un omicidio.

Lamanna comincia a investigare sul delitto di Franco e affronterà la verità dei propri sentimenti. Oltre a scoprire il colpevole, il detective scaverà nel suo cuore il commovente ricordo di quel cugino a cui da bambino aveva voluto molto bene. La perdita del familiare, però, non è l'unica ragione di scompiglio nei sentimenti di Saverio: Suleima, la donna che ha rubato il cuore del protagonista interpretata da Ester Pantano, ha un colloquio di lavoro a Milano e, se andrà bene, a breve dovrà lasciare Màkari.

Le riprese di "Màkari" sono ambientate nelle scenografie naturali della Sicilia occidentale, territori rimasti fortunatamente incontaminati e selvaggi. Il piccolo borgo di Màkari vicino San Vito Lo Capo, i meravigliosi colori di Baia Santa Margherita, la natura prorompente della Riserva Naturale dello Zingaro, la piana dell'Egitarso, le falesie di Cala Mancina, la Torre Isulidda, Castellammare del Golfo, l'incantevole Tonnara di Scopello, le antiche cave di marmo di Custonaci. Questi ed altri sono gli splendidi luoghi di "Màkari" che stanno nuovamente incantando i telespettatori.