'Sailing A' torna a sfilare al Sud: è lo yacht a vela più grande del mondo

La barca a vela più grande del mondo è ritornata a sfilare nelle acque del Sud. Si chiama "Sailing Yacht A", è lunga quasi 143 metri ed è composta da tre grandissimi alberi (il più alto raggiunge i 91 metri di altezza). Le sue maestose vele, costruite e tessute negli Stati Uniti, hanno le dimensioni di un regolare campo di calcio. Ad immortalare il suo ritorno sulle coste del Meridione il fotografo messinese Alessandro Micalizzi, che ha pubblicato alcuni meravigliosi scatti sul suo profilo facebook.

Dopo il suo passaggio nel mese di ottobre a Capri e a Riposto, la lussuosa imbarcazione in questi freddi giorni di gennaio ha attraversato lo Stretto di Messina, lasciando senza fiato tutti i curiosi che sono riusciti ad ammirare il suo passaggio. Come riportato dal quotidiano strettoweb, l'imponente ed elegante yacht ha navigato tra la Calabria e la Sicilia nella tarda mattinata di giovedì 28 gennaio: arrivato da Tivat, in Montenegro, ora è diretto a Cartagena, città dove si trova uno dei più importanti porti della Spagna. Prima di approdare nella Murcia, "Sailing A" percorrerà le coste della Sicilia occidentale.

Il super yacht a vela nasce da un progetto di Philippe Starck ed è stato costruito da Nobiskrug. Il proprietario è l'imprenditore e filantropo miliardario russo Andrey Melnichenko. "A" può ospitare un totale di 20 persone e a bordo ci sono 54 membri di equipaggio: il suo valore stimato è di 460 milioni di dollari. La scelta della sigla "A" non è un caso: chiamata così risulterà prima in tutti i registri.

Nonostante la stagione invernale, sulle coste meridionali continuano ad approdare bellissimi yacht. Qualche settimana fa è attraccato a Stabia Main Port nuovo Marina Resort di Castellammare di Stabia, nel bacino borbonico dove ormeggia da decenni la nave scuola Amerigo Vespucci, la sontuosa imbarcazione "Le Pharaon", lunga 60 metri e appartenente all'imprenditore saudita Ghaith Pharaon.

Ecco alcuni splendidi scatti di Sailing Yacht "A" mentre attraversa lo Stretto di Messina realizzati dal fotografo siciliano Alessandro Micalizzi: