Meteo, caldo anomalo a settembre: temperature africane in tutta Italia

Temperature altissime e caldo anomalo in tutta Italia in questo settembre di emergenza Coronavirus



Siamo ormai a metà settembre, ad un passo dall’autunno, eppure il clima continua ad essere quello dell’estate piena. L’anticiclone afro-mediterraneo, infatti, sta insistendo sull’Europa centro occidentale e sul Mediterraneo, ed è un vero e proprio gigante considerando il periodo in cui ci troviamo.

E’ rarissimo, infatti, che a settembre inoltrato si espanda un’alta pressione sub tropicale e raggiunga tante nazioni europee. Nei prossimi giorni, probabilmente, si raggiungeranno record tra Francia e Germania, e anche in Italia farà molto caldo, anche se la nostra Penisola non sarà investita dai massimi anticiclonici a causa di una blanda circolazione di bassa pressione che porterà qualche disturbo soprattutto al Centro Sud.

Le massime, comunque, potranno raggiungere anche i 35°C, ma questo caldo eccezionale sull’Italia non durerà molto perché l’influenza della depressione mediterranea si farà sentire già da martedì con un discreto calo termico, anche se le temperature resteranno ancora sopra media almeno fino a giovedì.

Come riporta 3bmeteo.com, la giornata di oggi, lunedì 14 settembre, sarà probabilmente la giornata più calda della settimana, con un lieve ulteriore aumento delle temperature rispetto ai giorni precedenti, tanto che le temperature si porteranno sopra la media anche in Sardegna, mentre resisteranno valori normali in Sicilia. Massime elevate con punte di 35°C su Toscana, Lazio e Campania, possibili valori fino a 34/35°C anche a Roma oltre che a Firenze. Anche oltre i 33°C in Valpadana.

Nella giornata di martedì ci sarà invece un leggero ridimensionamento termico sull’Italia, e e le temperature torneranno nella media in Liguria, medio e basso Adriatico, Calabria. Resta in media la Sicilia. Ancora sopra la media Campania, Lazio, Toscana, Umbria, la Sardegna e la Valpadana seppur con valori inferiori al lunedì.

Nei giorni successivi si resterà più o meno su questi valori, ma nel weekend dovrebbe esserci un calo generale, e le temperature dovremmo tornare generalmente entro le medie del periodo.

ULTIMO AGGIORNAMENTO