Coronavirus, Carabinieri del Sud premiati per la gestione dell’emergenza

I Carabinieri sono stati premiati per il loro esemplare impegno e per la generosità dimostrata durante le attività di soccorso

Foto Facebook Carabinieri


Durante l’emergenza Coronavirus ancora in corso, sono tanti i carabinieri, meridionali e non, impegnati in prima fila nella battaglia contro la pandemia. A tal proposito, le Stazioni Carabinieri di Moliterno e di Tricarico, zone rosse durante la prima fase dell’emergenza sanitaria, così come Matera, Montalbano Jonico e Albano di Lucania, sono state premiate nel capoluogo lucano su iniziativa dell’Associazione nazionale comuni (Anci) e dell’Unione province italiane (Upi).

A presiedere la cerimonia in cui sono state consegnate le targhe e le pergamene alle “Stazioni”, il generale Rosario Castello, comandante regionale dell’Arma, il Sottosegretario alla difesa Giulio Calvisi, i presidenti dell’Upi di Basilicata, Pietro Marrese, dell’Anci, Salvatore Adduce, della Provincia di Potenza, Mario Guarente, e il vicepresidente del consiglio regionale di Basilicata, Mario Polese, oltre a rappresentanti istituzionali che hanno sottolineato lo stretto rapporto tra Carabinieri e territorio, con la presenza dello Stato in questa fase storica molto difficile non ancora terminata.

“Con ammirata gratitudine – si legge sulle targhe e sulle pergamene – a nome delle popolazioni locali, unanime e riconoscente plauso ai Comandanti delle Stazioni Carabinieri della Basilicata, sicuri presidi di legalità e punti di riferimento dello Stato che, nel solco delle più alte tradizioni dell’Arma, hanno offerto straordinaria forza di abnegazione e di elette virtù civiche, impegnandosi con generosità nell’attività di soccorso ed assistenza alle popolazioni lucane, contribuendo ad alleviarne in modo significativo i disagi”.

“Nel suggestivo Palazzo Malvinni Malvezzi in piazza Duomo il Presidente della Provincia di Matera e Presidente dell’Upi Basilicata, Piero Marrese, il Presidente Anci Basilicata, Salvatore Adduce, hanno consegnato a cinque Comandanti di Stazione, in rappresentanza di tutti i Comandanti di Stazione lucani, una pergamena quale segno di sentito ringraziamento per il lavoro, l’impegno, la disponibilità e la professionalità profusi dai Carabinieri nell’affrontare l’emergenza Covid-19 sul territorio”, si legge sulla pagina ufficiale facebook dei Carabinieri.