Amazon, classifica delle città dove si legge di più: c'è anche una meridionale

In estate si legge di più? Forse. La lettura è certamente una compagna ideale per i viaggi lunghi in treno o in aereo, e per rilassarsi sotto all'ombrellone nelle ore più calde del giorno. I libri, quindi, non mancano mai nella valigia degli italiani. Ogni anno, Amazon.it realizza la classifica delle città italiane in cui si acquistano più libri, prendendo in esame il numero di titoli in formato cartaceo e digitale acquistati dai clienti di Amazon.it durante l'ultimo anno su base pro capite nei centri abitati con più di 90.000 abitanti.

A vincere, per l'ottavo anno consecutivo, è Milano, che ha conquistato ancora una volta il primo posto. A seguire ci sono Roma al secondo e Torino al terzo gradino del podio. La novità positiva per il Sud è che Napoli entra per la prima volta nella top ten volando in nona posizione, mentre Palermo passa addirittura dal 47esimo al 13esimo posto e Bari dal 46esimo al 20esimo. Questa la Top 10 delle città italiane che leggono di più: 1.Milano, 2.Roma, 3.Torino, 4.Bologna, 5.Firenze, 6.Genova, 7.Verona, 8.Padova, 9.Napoli, 10.Trieste.

Per quest'anno Amazon.it ha stilato anche la classifica dei generi preferiti dagli italiani, che vedono al primo posto i libri per bambini e ragazzi, seguiti dai classici della letteratura. A Napoli i generi preferiti sono quelli motivazionali, di economia, finanza e benessere. Il Sud, comunque, è molto attento alla cultura e alla lettura. A giugno, ad esempio, nel Comune di Bitritto, in Puglia, è nata una bellissima iniziativa: qui ogni palazzo che lo vorrà potrà avere una piccola biblioteca, dove incontrarsi e confrontarsi con i propri vicini e diffondere la cultura del libro. Per la prima volta, quindi, una riunione di condominio potrebbe non essere l’occasione di litigi su spese e problematiche varie, ma un modo per parlare di cultura, stando insieme.