Sfilata di Dior a Lecce: al via gli allestimenti per l’evento di moda mondiale

Venerdì 10 Luglio prenderanno il via i primi allestimenti per la sfilata cruise di Christian Dior nella città meridionale



Manca poco all’attesissimo evento della sfilata di Dior al Sud. La prima volta che abbiamo parlato di questo grande evento era il mese di gennaio, e il tutto avrebbe dovuto svolgersi a inizio maggio. L’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, invece, ha poi bloccato tutto, ma in questo caso ha solo rinviato. L’annuncio ufficiale del via libera è stato dato su Facebook dal sindaco, Carlo Salvemini: “L’annuncio che tutti attendevamo è finalmente ufficiale: la sfilata Cruise di Christian Dior a Lecce si farà, il 22 luglio. Nel rispetto delle prescrizioni vigenti” – come comunicato in conferenza stampa da Piero Beccari, presidente e CEO di Christian Dior Couture – ma sarà un vero show”.

Venerdì 10 Luglio prenderanno il via i primi allestimenti per la sfilata cruise di Christian Dior prevista alle 20:45 in piazza Duomo nella città salentina il prossimo 22 Luglio. Lo show internazionale di moda si terrà, ma senza pubblico, come annunciato in conferenza stampa digitale davanti a 600 giornalisti da ogni parte del mondo dalla direttrice creativa Maria Grazia Chiuri. Gli addetti ai lavori, i fan e tutti gli amanti di Dior potranno partecipare virtualmente allo spettacolo in diretta streaming su dior.com e su tutti i canali social della celebre casa di moda francese.

“Da venerdì 10 luglio cominceranno i lavori di allestimento di Piazza Duomo – ha dichiarato ai microfoni di Il PaeseNuovo il sindaco Carlo Salveminiper quello che possiamo definire un ‘evento’ mondiale per il quale l’amministrazione non ha alcun merito, se non quello di aver agevolato che questa occasione per la città venisse colta. A questo punto è doveroso per me come sindaco ringraziare per questa scelta Maria Grazia Chiuri, Pietro Beccari e la maison Dior. Lecce, la sua ricchezza monumentale e i saperi artigianali del Salento e della Puglia, che Maria Chiuri ha incluso nella creazione della scenografia della sfilata Cruise 2021 e degli abiti della collezione, troveranno un veicolo di promozione diretta e indiretta straordinario.

“Merito della bellezza della nostra città – ha aggiunto il primo cittadino – del valore delle nostre tradizioni culturali, che nell’epoca della comunicazione globale, grazie agli strumenti di condivisione delle straordinarie immagini che Dior produrrà, avranno la possibilità di una diffusione mondiale. Doveroso per me ringraziare Sua Eccellenza l’Arcivescovo Monsignor Michele Seccia, la cui lungimiranza e saggezza ha consentito che la città non mancasse questo appuntamento”.

 

ULTIMO AGGIORNAMENTO