domenica, Agosto 1, 2021
HomeRegione PugliaAl Sud nasce il "Panino del Lavoratore": in onore di chi combatte...

Al Sud nasce il "Panino del Lavoratore": in onore di chi combatte il Coronavirus

Il panino in questione è stato condito con i prodotti e i sapori più buoni della regione pugliese

Se c'è qualcosa di positivo da poter trovare nell'emergenza Coronavirus, questa è sicuramente la grande solidarietà venutasi a creare tra le persone, a volte talmente forte da dare vita a gesti importanti, che hanno unito l'Italia. Tante le donazioni realizzate in questo periodo: mascherine, gel igienizzante, tablet, frutta e verdura e tanto altro. Piccoli doni che hanno regalato un sorriso e fatto sentire meno abbandonati chi li ha ricevuti.

Tante sono state le iniziative per chi è impegnato quotidianamente nella lotta al Covid-19. Qualcuno ha pensato di dedicare una strada ai medici e sanitari morti in corsia, qualcun altro ha suggerito di piantare per loro una vite, e in tantissimi hanno regalato qualcosa a questi angeli in camice bianco.

Tra i regali più gettonati ci sono stati quelli "gastronomici": pizze e dolci inviati gratis negli ospedali per allietare la pausa pranzo del personale medico. A Bari, ad esempio, una storica rosticceria della città, in collaborazione con il Sindaco Antonio Decaro e la Croce Rossa Italiana, ha deciso di creare per gli operatori sanitari e al Direttore del Policlinico di Bari, il 'Panino del lavoratore', per ringraziarli del sacrificio e della tenacia con cui stanno combattendo ogni giorno.

Il panino in questione è stato condito con i prodotti e i sapori più buoni della regione pugliese: pane di semola e olio rigorosamente DOP, sale iodato, salsiccia a punta di coltello, caciocavallo e salsa di pomodoro con cipolla e peperoni. Una ricetta da leccarsi i baffi, ovviamente.

Bari e i baresi, così come tutti i meridionali, sono abituati al lavoro e alla fatica del lavoro, e anche in questo periodo così difficile si sono distinti per accoglienza e sacrificio. Un popolo come quello del Sud saprà certamente risorgere da un momento così complicato. E questi gesti sono già un piccolo passo verso la luce.

LEGGI ANCHE...