"Adotta una famiglia": al Sud spesa gratis a domicilio per i più bisognosi

Al Sud sono tantissime le iniziative per aiutare le famiglie che in questo momento storico molto delicato causato dall'emergenza Coronavirus si sono ritrovate a fare i conti con la crisi economica conseguente al lockdown.

A tal proposito l'associazione Progetto Bari ha lanciato l'appello "Adotta una famiglia" ai cittadini del capoluogo pugliese "per non lasciare indietro nessuno, per essere ancora più vicini". Si tratta di un progetto di solidarietà alimentare per le famiglie baresi che ha come obiettivo quello di dare un contributo attraverso la raccolta di alimenti da donare a chi ne ha più bisogno.

L'associazione "Progetto Bari" è guidata da Riccardo Montingelli, medico dell'ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti che oggi si trova in quarantena per avere avuto contatti con un suo collega positivo al Covid-19. L'obiettivo, ha spiegato il medico 66enne, è quello di "rispondere alle esigenze delle famiglie invisibili, quelle che per dignità non hanno bussato alla porta dell'assessorato del Welfare del Comune. Ma hanno bisogno di aiuto".

Sono due le modalità previste per sostenere le famiglie in difficoltà. Come hanno comunicato da Progetto Bari, la prima strada è quella di indicare via e.mail la famiglia che ha bisogno di aiuto specificando il numero dei componenti e inserendo un recapito a cui consegnare la spesa.

La seconda via riguarda direttamente l'associazione che si farà carico di scegliere quali nuclei familiari saranno i destinatari dell'iniziativa. Grazie ai volontari di Riccardo Montingelli saranno effettuate delle minuziose verifiche con i servizi sociali del Comune, per evitare che le famiglie scelte stiano già usufruendo del reddito di cittadinanza.

La donazione avviene attraverso un bonifico e lo scontrino proverà l'acquisto della spesa che sarà firmato dal destinatario. I volontari si impegneranno a contattare i supermercati che accetteranno il bonifico e provvederanno in prima persona alla consegna a domicilio della spesa ai più indigenti.

Per aderire all'appello di Progetto Bari è possibile fare un bonifico bancario sul c/c intestato all’Ass.PROGETTO Bari IBAN IT58 F054 2404 0040 0000 1004 296 con la specifica causale: “Adotta una famiglia”.