Covid 19: la generosità del Sud in aiuto dei più sfortunati

L'emergenza Coronavirus in atto nel nostro Paese ha ribadito l'importanza di valori quali la solidarietà e generosità.

E quando si tratta queste qualità il Sud Italia non è secondo a nessuno e, infatti, arriva dalla Calabria l'ennesima storia a riprova di ciò.

Nella giornata di ieri un carico di frutta è partito da Rosarno, direzione Bergamo, una delle città più colpite dal virus. Al comune orobico sono stati regalati 35 quintali di arance e 25 di kiwi, alimenti molto richiesti in questo momento per l'elevato contenuto di vitamina C.

I prodotti saranno distribuiti ad anziani e famiglie bisognose. L'assessore alle politiche sociali bergamasco Marcello Messina ha espresso la sua graditudine al sindaco calabrese Giuseppe Idà.