Fiorai del Sud regalano fresie ai cittadini in segno di solidarietà

I titolari dell'azienda floricola hanno deciso di donare un po' di colore e profumo ai cittadini in vista dell'arrivo della primavera

fresie


Strappare un sorriso in questi giorni difficili non è semplice, ma al Sud non ci si perde mai d’animo. Con le leggi in vigore che ci costringono a casa in quarantena, purtroppo non avremo troppe possibilità per respirare la primavera nell’aria. Consapevoli di ciò, i titolari di un’azienda del Sud nel territorio siciliano hanno deciso di donare in omaggio ai cittadini le fresie della propria produzione che in questo momento dovrebbero essere raccolte e vendute.

Un grandissimo gesto di solidarietà collettiva per dare un po’ di colore e profumo a tutta la cittadinanza e per non essere obbligati a buttare via tutta quella meraviglia. “La primavera non lo sa, e va avanti nel suo decorso naturale – scrivono su Facebook i titolari meridionali dell’azienda floricola – e noi invece di buttare le nostre meravigliose fresie preferiamo omaggiarle per regalarvi i profumi e i colori della primavera in un momento così difficile”.

Le fresie sono originarie del Sud Africa e crescono spontaneamente in tutto il Sud Italia dove ci regalano dei fiori meravigliosi e per questo vengono acquistate soprattutto per uso ornamentale. Nel Nord Europa simboleggiano la nostalgia e i ricordi di tempi passati.

ULTIMO AGGIORNAMENTO