Panifici di Ercolano e Pompei regalano cibo ai bisognosi

In un tempo in cui cresce l'ostilità, la competitività e l'odio, c'è bisogno di ritrovare la bontà e la solidarietà soprattutto nei confronti di chi ha bisogno. Ed è così che alcuni panifici campani hanno deciso di iniziare a donare i prodotti che, a fine giornata, avanzavano alle persone che vivevano nel quartiere e che non avevano soldi per comprare anche un pezzo di pane.

Purtroppo aumenta sempre di più il numero di persone che fanno fatica ad arrivare a fine mese. Proprio per cercare di aiutare queste famiglie in difficoltà un panificio di Pompei ha deciso di regalare i prodotti invenduti ai più bisognosi per poter dare cibo fresco e genuino a bambini e adulti in crisi economica.

L'iniziativa promossa da Mastro Fornaio Esposito Pompei è stata davvero accolta in maniera calorosa da parte di tutti e soprattutto da coloro che hanno usufruito dei doni. L'annuncio pubblicato sulla pagina Facebook è diventato subito virale:

“Mastro Fornaio Esposito Pompei è accanto ai più bisognosi!!! Ogni giorno, dopo la chiusura serale, fuori al negozio verrà posto un cesto con pane e pizze. Tutte le nostre specialità non vendute saranno messe a disposizione di chi ha bisogno! Un piccolo aiuto che potrebbe essere invece grande per chi lo riceve!”.

Già nei mesi scorsi ci sono state analoghe iniziative nei panifici campani. Infatti ad Ercolano, il panificio ‘Super Pane da Gino e Lisa’ aveva lanciato la stessa proposta di solidarietà per i più bisognosi con lo slogan: “Il pane è vita, aiutaci ad aiutare”.

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=461753321098550&id=367326973874519&__xts__[0]=68.ARBCgIAPQWOp5Wrc7uLOFTIhTNCMLWLDPGTFiirjYzr1TJQwNckSqj5tt_5TSKkAScLkEReOyEjE3pJzG9hZyWZw4zEDyAzfi79s4A9QaqGjUiODHgEH-MnoQMofzGKYXzlqJpukyflCguT_x5Rvw7Llr_ckPEyeG3-le4_Wok-Z8LfA8iYdnAwiSA8X7XM-64r_MMX-uPqU2H5Tv8pOkz665EIjCLTa3LuPnwkEWhlJGLJCmRrtg6rsJVUqsFEmg0u4WFjVCUoapewIVbC4hNtagb21o7Wb08qUqUz4XkqAMX3IZTLS_yWCtH4RSUcbR_glg0gjfbEwdkRtvc_vM9E&__tn__=-R

Ogni giorno viene regalato pane, pizzette, panini e focacce, tutto cibo lasciato in buste fuori al locale, pronte per essere prese da chi ne ha bisogno.

La speranza è che questa iniziativa possa essere ripetuta da numerosi esercenti in modo da poter aiutare più persone possibili e, contemporaneamente, per non sprecare cibo che, in caso contrario, finirebbe comunque nella spazzatura.